Consulatul General al Republicii Moldova la Milano (Republica Italiană)

Linkuri utile


Centrul de Apel E-services Registru Chamber

Turismo

Nonostante sia un settore di minore importanza, la Repubblica di Moldova dispone di un considerevole potenziale nel turismo, rappresentato in primo luogo dall’aspetto geomorfologico del territorio e una varietà di riserve paesaggistiche oppure paesaggi naturali e monumenti geologici unici, di valore europeo e mondiale.

Nell’ultimo decennio nella Repubblica di Moldova, le forme di turismo, che hanno avuto una certa priorità, sono: turismo rurale, vitivinicolo, culturale, salute e benessere.

Turismo rurale

Le nostre comunità agricole e i nostri villaggi pittoreschi possono offrire diversi servizi ai turisti che desiderano rilassarsi al contatto con la natura.

  • Soggiorno in case tradizionali (cascine) di tipo rurale;
  • La possibilità di intraprendere attività e iniziative rurali;
  • Folklore, svago e tradizioni locali.
  • Familiarizzarsi nell’artigianato praticato (in queste esatte località), e allo stesso tempo se sono presenti dei volenterosi, questi ultimi hanno la possibilità di partecipare al processo di mestieri manuali;
  • E’ possibile procurasi dei prodotti artigianali;

Turismo Enologico

Inoltre, i nostri vigneti sono considerati i punti più importanti nel settore rurale. In Moldova, da secoli si sono avviate diverse tradizioni sulla produzione del vino e le pratiche di coltivare le viti. Attualmente funzionano 141 fabbriche di vino, ventitré di queste dispongono di condizioni ed esperienze su ciò che riguarda il ricevimento dei visitatori. I turisti in questo caso, hanno la possibilità di prendere conoscenza della tecnologia sulla produzione dei vini, di seguire come vengono imbottigliate e ovviamente di degustare il prodotto finito. Grazie alla loro qualità, molti dei vini, che sono prodotti nel nostro paese, godono di una buona reputazione a livello internazionale.

La Repubblica di Moldova, come paese vitivinicolo, offre la possibilità di selezionare diversi itinerari a preferenza, affinché i turisti possano visitare le cantine, le città sotterranee, le enoteche, le aziende primarie di produzione del vino/dello spumante/ “xeres” e delle bevande ad alta gradazione alcolica/ dei balsamici ecc. L’insieme delle fabbriche di vino fa parte di un itinerario turistico chiamato “La via del vino nella Repubblica di Moldova” ed è un motivo essenziale per visitare il nostro paese. Tutte queste qualità e caratteristiche rappresentano un mezzo di promozione del più importante prodotto turistico autoctono.

Turismo culturale

La Repubblica di Moldova dispone di un ricco patrimonio culturale, che può essere valorizzato in turismo. In totale, sono stati identificati più di 140 musei culturali, che possono far parte del percorso turistico. I più precoci monumenti sono gli insediamenti dei Geto- Daci e fortificazioni romane. Esistono diverse attrazioni turistiche, che offrono la possibilità ai turisti di visitare fortificazioni medievali, diversi complessi archeologici, in primo luogo: Orheiul Vechi, monasteri rupestri, palazzi nobili e case tradizionali/cascine. Nella capitale invece, esiste un numero imponente di monumenti, che sono degli esempi emblematici dell’architettura locale del periodo tra XIX e XX secolo, capaci di suscitare un vero interesse nei confronti dei turisti.

Nella Repubblica di Moldova sono presenti ottantasette musei funzionanti, che hanno una ricca collezione di reperti storici. Inoltre, queste ultime sono state individuate nei palazzi più particolari dal punto di vista architettonico. In pratica, i musei sono destinati ad una particolare categoria di visitatori, ma almeno venti di questi meritano l’attenzione del pubblico in generale.

Un altro punto importante del prodotto turistico è la varietà di culture in diverse zone del paese. Repubblica di Moldova rappresenta un miscuglio di nazionalità e culture, quindi di conseguenza di tradizioni, lingue parlate, folklore, cucina ecc. Nel paese esistono oltre 880 di gruppi specializzati nel folklore e una buona parte di queste riflettono le tradizioni specifiche regionali e la loro origine. Un altro fattore, che merita essere menzionato è l’artigianato nazionale, sia come valore nazionale, sia come prodotti manuali destinati alla vendita.

Turismo della salute

Gli alloggi riservati alla cura del benessere e della salute nella Repubblica di Moldova potrebbero diventare un punto sostanziale del prodotto turistico balneare a livello internazionale, a condizione che sia costruita un’adeguata infrastruttura per tale tipologia di turismo.

I migliori luoghi d’attrazione:
“Bucuria-sind”, “Vadul lui Voda”, “Codru”, “Hirjauca”, “Calarasi” e soprattutto “Nufarul alb” a Cahul.

I punti d’attrazione in Repubblica di Moldova

Monumenti panoramici: Le riserve naturali “O suta de movile”, luogo di pesca “Emil Racovita”, Parco “Taul”.

Riserve: il bosco di Domneasca, Codrii, Iagorlic, Prutul de Jos, Plaiul Fagului.

Musei: “Alexei Mateevici”, “Alexandr Puskin”, “Constantin Stamati”, “Igor Vieru”, il complesso di musei : “Orheiul Vechi”, il Museo Nazionale di Etnografia e Storia Naturale di Archeologia e Storie della Moldova, il Museo dei Mestieri e prodotti manuali Popolare, Museo Nazionale Gagauz “Dumitru Cara-Ciobanu”.

Palazzi: Palazzo “Zamfir Ralli Arbore”, Castello della Caccia di Manuc-Bei.

Monasteri e chiese: Capriana, Hincu, Rudi, Saharna, Curchi, Frumoasa, Cosauti, Japca, Chiesa di Santa Maria Assunta di Causeni.

Caccia: Cricova, Milestii Mici, Purcari, Cojusna.