Consulatul General al Republicii Moldova la Milano (Republica Italiană)

Linkuri utile


Centrul de Apel E-services Registru Chamber

La conversione della patente di guida

I cittadini della Repubblica di Moldova possono guidare i mezzi di trasporto sul territorio della Repubblica Italiana in base alla patente di guida moldava (tipo DL 1995 e DL 2008) fino ad un anno dalla data di registrazione della residenza in Italia. Il periodo di 12 mesi è concesso allo scopo di convertire la patente di guida moldava in patente di guida italiana.

Nel processo di conversione della patente di guida, le autorità italiane, in conformità a quanto previsto dall’Accordo bilaterale esistente, possono richiedere da parte dei cittadini moldavi, la traduzione della patente di guida e la conferma dell’autenticità (dichiarazione di autenticità) di questo, effettuate presso una delle sedi consolari della Repubblica di Moldova (Consolato Generale di Milano, Consolato di Padova o Ambasciata a Roma).

Nota: il 12.09.2011 è entrato in vigore l’Accordo tra il Governo della Repubblica di Moldova ed il Governo della Repubblica Italiana, riguardante la modifica dell’Accordo tra il Governo della Repubblica di Moldova ed il Governo della Repubblica Italiana riguardante la conversione delle patenti di guida, firmato a Roma, il 27 novembre 2003.

Rispettivamente, a partire dalla data di 12 settembre 2011, i cittadini della Repubblica di Moldova possono deporre i documenti presso le autorità italiane per la conversione della patente di guida e di tipo DL 2008,http://www.milano.mfa.md/anounsments-ro/487671/

Gli atti necessari, da presentare all’ufficio consolare sono: patente di guida, passaporto nazionale moldavo e carta d’identità italiana (gli atti vanno presentati in originale).