Consulatul General al Republicii Moldova la Milano (Republica Italiană)

Linkuri utile


Centrul de Apel E-services Registru Chamber

La Cittadinanza

Acquisizione della cittadinanza della Repubblica di Moldova

La persona residente all’estero, nata sul territorio della Repubblica di Moldova oppure il cui genitore o nonno/nonna è nato sul suddetto territorio, sia una persona deportata o rifugiata dal territorio moldavo a partire dal 28 giugno 1940, nonché i suoi discendenti possono deporre presso la sede del Consolato la richiesta di riacquisto della cittadinanza della Repubblica di Moldova per riconoscimento.

Il richiedente deve presentare presso la sede consolare i seguenti atti:

  • La richiesta (va compilata e firmata in presenza del funzionario consolare);
  • L’autobiografia (deve contenere informazioni sulla data e il luogo di nascita, la data dell’abbandono del territorio della RM, lo stato occupazionale e dettagli sulla residenza attuale);
  • Due foto a colore, 35X45mm;
  • Certificato di nascita;
  • Passaporto e carta d’identità nazionale in originale e 2 copie di ognuno;
  • Certificato di matrimonio (solamente per le persone coniugate o con lo stato civile di vedovanza);
  • Certificato di divorzio (solamente per i divorziati) o la decisione del tribunale di divorzio e certificato di matrimonio, dove viene indicato lo scioglimento del matrimonio;
  • Certificato di decesso del coniuge (solo per vedovi);
  • Certificato di cambio nome/cognome (in caso del cambio dati attraverso un atto diverso da quello di matrimonio o divorzio);
  • Certificato di nascita dei figli minori (nel caso di figli di età inferiore ai 18 anni);
  • Certificato di nascita di genitori o nonni, o il documento che attesta la deportazione dal territorio della RM a partire dal 28 giugno 1940. Nel caso delle persone decedute, va presentato anche il certificato di decesso;
  • Casellario giudiziario dallo stato, della cui cittadinanza è in possesso il richiedente, casellario giudiziario dallo stato dove risulta avere la residenza ed il casellario giudiziario della Repubblica di Moldova. Il casellario giudiziario della RM viene rilasciato dal Ministero degli Affari Interni, ufficio in via Iacob Hincu, 3, tel (+37322) 22-51-55;
  • Il bollettino con il saldo della tassa consolare.

Nel caso in cui solamente uno dei genitori ottiene la cittadinanza della Repubblica di Moldova assieme al figlio minore, va presentato anche l’assenso autentificato presso il notaio dell’altro genitore.

Nel caso di riconoscimento della cittadinanza della Repubblica di Moldova per i figli minori di età dai 14 ai 18 anni, va presentato il loro assenso autentificato presso il notaio.