Consulatul General al Republicii Moldova la Milano (Republica Italiană)

Linkuri utile


Centrul de Apel E-services Registru Chamber

Documentazione dello Stato Civile

MODALITA’ DI CONTRARRE UN MATRIMONIO IN REPUBBLICA MOLDOVA

I cittadini stranieri possono contrarre un matrimonio sul territorio della Repubblica di Moldova presso l’ufficio dello stato civile oppure presso il comune locale del raggio territoriale del domicilio di uno dei futuri sposi oppure dei loro rispettivi genitori. La registrazione/celebrazione si effettua in base alla dichiarazione comune dei futuri sposi.

In vista della registrazione del matrimonio sul territorio della Repubblica di Moldova, il cittadino straniero deve presentare i seguenti documenti:

  • Il passaporto nazionale e la fotocopia di quest’ultimo;
  • Il certificato di nascita e la fotocopia di quest’ultimo;
  • Il certificato dello stato civile dell’interessato (celibe/nubile, vedovo/a, divorziato/a);
  • Il documento che dimostra lo scioglimento del matrimonio precedente (certificato di divorzio/ certificato di decesso del coniuge) altrimenti deve presentare la sentenza ufficiale riguardo la dichiarazione di nullità del matrimonio, o essendo una sentenza ufficiale riguardo lo scioglimento del matrimonio, nel seguente caso lo stato divorziata si può ottenere solo tramite una sentenza giudiziaria;
  • Un documento che confermi il diritto del cittadino straniero di contrarre un matrimonio in conformità con la legislazione dello Stato del paese da cui proviene (indifferente del luogo di celebrazione del matrimonio rispettivo) – rilasciato dagli organi competenti dello stato straniero. Eventualmente, l’impossibilità del rilascio di un documento in questione, sarà confermata dall’autorità centrale dello stato rispettivo, competente della registrazione degli atti dello stato civile.

Non è necessario presentare il casellario giudiziario.

I documenti rilasciati dagli organi competenti della Repubblica Italiana devono essere tradotte e asseverate (con la postille).

Dopo aver presentato tutti i documenti ed effettuata la domanda, sarà stabilito un termine di almeno un mese per la registrazione del matrimonio, che non supererà in sé il termine di due mesi dalla data della richiesta e della dichiarazione del matrimonio.

Su richiesta dei futuri sposi, in caso di un motivo di tempo e esclusivamente sulla decisione del capo dell’ufficio dello stato civile, è possibile ridurre il tempo di attesa per contrarre il matrimonio.

Sul territorio della Repubblica di Moldova non si ammette/permette di contrarre il matrimonio tra:

  • Una delle due persone risulta già sposato/a;
  • 2I parenti su linea retta fino al IV grado di parentela, inclusivo di fratelli, sorelle che hanno un genitore in comune;
  • L’adottato e adottivo;
  • L’adottato e il parente dell’adottivo in linea retta, fino al II grado di parentela inclusivo;
  • Il curatore e la persona minore che si trova a tutela e curatela di quest’ultimo, nel periodo di curatela/tutela;
  • Le persone che almeno non hanno l’incapacità di esercizio;
  • Le persone condannate all’arresto nel periodo quando entrambi siano stati assolti;
  • Le persone dello stesso.